Chi siamo

Organizziamo corsi di fotografia a Roma, workshop, e proposte di viaggi fotografici. Il mezzo fotografico è in tao photo uno sguardo in continua evoluzione.

Chi siamo: due fotografi, Marco Salvadori e Simone Tramonte, a cui è nata l’idea di creare uno spazio in cui sperimentare, raccontare ed esprimersi liberamente con la fotografia.

Il diverso percorso formativo e le diverse esperienze fotografiche dei due fondatori si identifica perfettamente con il Tao nella sua forma più classica, che lo vede composto da due elementi distinti e di segno inverso. Dall’alternanza del bianco e del nero, che sono si opposti ma anche complementari, perché ognuno entra nell’altro e da li si genera, si sprigiona l’energia per un costante mutamento.

La nostra mission è quella di avvicinare gli studenti alla fotografia come mezzo di comunicazione privilegiato nella contemporanea società dell’immagine e come linguaggio in grado di arricchire il loro percorso educativo e il loro rapporto con il mondo esterno.

Organizziamo corsi di fotografia a Roma, workshop e viaggi fotografici, per vivere la fotografia unendo la formazione in aula all’esperienza sul campo.

 

Marco Salvadori

Marco Salvadori

Marco Salvadori è un fotografo professionista che svolge la sua attività di fotografo e insegnante prevalentemente a Roma. 
Associato a “Officine Fotografiche Roma” da oltre 12 anni ha affiancato ai corsi di fotografia anche studi universitari. Come fotografo documentarista ha realizzato alcuni servizi di particolare interesse sociale e antropologico – Palermo (2009), Santiago de Compostela (2010) – Lampedusa (2012). Insegnante di fotografia dal 2012 presso diverse strutture romane

Riconoscimenti:

MIFA 2016 primo classificato assoluto nella sezione Advertising con il lavoro "LookBook Empresa"

web: www.marcoslavadori.eu

Simone Tramonte

Simone Tramonte

Simone Tramonte è un fotogiornalista freelance con sede a Roma.

Dopo essersi laureato in Economia ha deciso di dedicare la sua attenzione alla fotografia iniziando i suoi studi fotogiornalistici.

Nella sua fotografia Simone ha sempre prestato particolare attenzione ai temi sociali e antropologici, concentrandosi dal 2008 sulla documentazione di temi contemporanei,  e su profondi cambiamenti culturali. Ha raccontato storie in: Iran, Turchia, Uzbekistan, Giordania, Cuba, America Centrale, Burkina Faso, Marocco, Tailandia, Malesia, Europa centrale e orientale, ecc.

I suoi progetti sono stati pubblicati su riviste internazionali come National Geographic, The New Republic, Geo, Internazionale, Sette - Corriere della Sera, Die Zeit, The Australian, The Guardian, The Telegraph, Southeast Asia Globe, Indipendent, The Eye of Photography, Southeast Asia Globe, Indipendent, Sguardi, CameraRaw, TheTripMagazine.

Negli ultimi anni Tramonte ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti internazionali tra cui: 5 volte il Moscow International Foto Awards, 3 volte il Paris Photography Prize , 2 volte l’International Photographic Awards di Los Angeles, 2 volte il Kolga Tbilisi Photo Award in Georgia, il Tokyo International Foto Awards, l’ND Awards, l’International Photography of the Year, il FIOF Awards, il Siena International Photo Awards.

E’ inoltre stato finalista al Sony World Photography Awards, al Leica Oskar Barnack Award, 2 volte al Athens Photo Festival, al Lugano Photo Days, al Rovinj Photo Festival, e al Festival Internazionale di Fotogiornalismo.

I suoi lavori sono stati esposti durante importanti festival fotografici, tra cui Fotoleggendo a Roma, all'ArtBasel di Basilea, al Kolga Tbilisi Festival in Georgia, al Paris Photography Festival, al Festival della fotografia di Mosca, al Diaframmi Chiusi Photography Festival, e durante l’UBS Art Collection al Chiostro del Bramante di Roma.