Photowalk alla Garbatella

PhotoWalk
24 FEBBRAIO 2018 - GARBATELLA - ROMA

Photowalk: La Garbatella

 

Alla Garbatella rivive ancora oggi quell’antico modo di intendere la vita di quartiere in una grande città, animata da ideali di solidarietà, comunità e condivisione. La filosofia che qui si impone è quella del “lotto”, da intendersi come agglomerato di case e soprattutto di storie, assortite e assemblate come su un palcoscenico, come spettacoli in scena in un gran teatro, dove ognuno è protagonista della sua vita, ma anche spettatore, aiutante, spalla della vita altrui.

Non a caso, il simbolo del quartiere e l’origine del suo nome, è la “Garbata Ostella”, la storica proprietaria di una locanda che sovrastava la basilica di San Paolo, talmente benvoluta dai forestieri da meritare che tutto il quartiere prendesse il suo nome.

Il Photowalk alla Garbatella, offrirà visioni e scorci di questa zona di Roma, dei suoi cortili e della vita che in essa si conduce, con uno sguardo al passato “garbatamente” da preservare.

INFORMAZIONI GENERALI E COSTI

Costo del Photowalk: 50 EURO

Durata: 4 ore (dalle 9:00 alle 13:00)

Appuntamento: Sabato 24 Febbraio, ore 9:00 a Piazza di S. Eurosia - Roma

Partecipanti: Min 6 - Max 10

Termine ultimo per l’iscrizione: 20/2/2018

A chi si rivolge

I Photo Walk sono delle passeggiate fotografiche con l'obiettivo di approfondire temi e linguaggi fotografici specifici. Sono dedicati a tutti gli appassionati di fotografia, che desiderano fare pratica affiancati da un fotografo professionista.

Docenti / Accompagnatori

Simone Tramonte, è un fotografo documentarista, si occupa di tematiche contemporanee, sociali, ambientali e antropologiche, intraprendendo una carriera da freelance per concentrarsi su una combinazione di progetti personali a lungo termine e assignments.
Ha svolto reportage in tutto il mondo e i suoi lavori sono stati esposti a Roma (Fotoleggendo Festival 2012), Basilea (ArtBasel 2011), Parigi (Prix de la Photographie Paris 2014), Mosca (Moscow International Foto 2017) e a Tblisi (Kolga Tbilisi Photo).
Ha vinto numerosi premi e riconoscimenti internazionali, fra questi il 1° premio al Moscow International Fotography Awards 2017 con il lavoro “The Mystic Healers” realizzato recentemente in Burkina Faso, con la volontà di analizzare il rapporto profondo del continente africano con la medicina tradizionale, il 2° premio al International Photographer of the Year 2016 con un lavoro sul disastro ambientale del Lago Aral, e il 2° premio al Paris Photography Prize – PX3 nel 2017 con un lavoro sul burlesque e sulla riappropriazione della femminilità.
Le sue foto sono apparse in alcune pubblicazioni, tra cui Internazionale, National Geographic, Geo, Southeast Asia Globe, Indipendent, Sguardi, The Australian, The Guardian, The Telegraph.

Marco Salvadori, è un fotografo professionista, svolge la sua attività di fotografo e insegnante prevalentemente a Roma. 
Associato a “Officine Fotografiche Roma” da oltre 12 anni ha affiancato ai corsi di fotografia anche studi universitari. Come fotografo documentarista ha realizzato alcuni servizi di particolare interesse sociale e antropologico – Palermo (2009), Santiago de Compostela (2010) – Lampedusa (2012). Insegnante di fotografia dal 2012 presso diverse strutture romane. Nel 2016 ha vinto il 1° premio al Moscow International Fotography Awards con il lavoro "LookBook Empresa". (www.marcosalvadori.eu)

Info & Prenotazioni