Viaggio Fotografico: Amsterdam – Free2Shoot

Viaggi fotografici
01 - 03 DICEMBRE 2017 - Amsterdam

Viaggio fotografico: Amsterdam free2shoot – second edition

 liberate le vostre sensazioni con la fotografia 

Amsterdam, una città costruita su un complesso reticolo di canali. Un mix tra la tipica atmosfera d’epoca del XVII secolo e la mentalità moderna di una metropoli che è stata in grado di creare un ambiente cordiale e rilassato. Capitale del divertimento e del proibito, famosa per i suoi coffeeshop e la frenetica vita notturna.

Questi sono gli elementi che ci hanno spinto a scegliere Amsterdam come meta per uno dei nostri viaggi fotografici.

In questa città dove libertà e libertinismo viaggiano di pari passo vogliamo raccogliere nelle nostre foto tutte le emozioni che saremo in grado di provare lasciando libera la mente e il nostro obiettivo.

L’obiettivo fotografico diventerà parte integrante del corpo, in grado di registrare, senza alcuna censura, impressioni ed esperienze creando nuove visioni di Amsterdam.

Immagini, senza tempo e senza spazio, in cui la composizione è in balia dell’inconscio, e capaci di trasmettere tutti gli stati d’animo che il fotografo vive nel momento della realizzazione.

Una tela invisibile di empatia tra il soggetto fotografato ed il fotografo, sarà l’esaltazione di un dialogo privo di veli, che mette a nudo con forza e senza reticenze l’eternità delle sensazioni.

Una fotografia intesa come documento visivo di ricordi e momenti di intimità.

Solo come suggestione vi proponiamo un lavoro di Morten Andersen per rappresentare come tra soggetto fotografato e e fotografo possa toccare l’intimità di entrambi.  (http://www.shadowlab.no/inside/inside.html)

(Morten Andersen: nato a Akershus, Norvegia nel 1965. Ha iniziato a fare fanzine e scattare foto di amici in gruppi rock punk quando 15 anni nel 1980. Continua la ripresa per le bande e stampa musicale norvegese nel corso degli anni 1980, ha lavorato anche in camera oscura in un quotidiano giornale di Oslo, prima di trasferirsi a New York e gli studi presso il Centro Internazionale di Fotografia nel 1990)

INFORMAZIONI GENERALI E COSTI

Costo del viaggio: 380 EURO

La quota partecipativa è di 320 Euro per chi si iscriverà entro il 31 Agosto o 380 Euro per chi si iscrive dopo il 31 Agosto.

 

Il costo del workshop include:

  • Alloggio per 2 notti
  • Assistenza per la durata totale del viaggio

Il costo del workshop NON include:

  • Trasferimenti e pasti
  • Tutti gli extra e tutto ciò che non è specificato alla voce “Il costo del workshop include”.

Partecipanti: Min 3 - Max 6

Termine ultimo per l’iscrizione: 15/11/2017

A chi è rivolto

Il viaggio è aperto a foto-amatori principianti, amatori ed esperti.

Come arrivare

L’aeroporto di Amsterdam è servito dalle maggiori Compagnie (anche low cost).

Da Roma suggeriamo i seguenti voli (Attualmente 109€ A/R):

Andata venerdì 1 dic 2017
KLM KL1596: Roma Fiumicino 06:20 - Amsterdam 09:00

Ritorno domenica  3 dic 2017
KLM KL1607: Amsterdam 17.00 - Roma Fiumicino 19.10

Docenti / Accompagnatori

Simone Tramonte, è un fotografo documentarista, si occupa di tematiche contemporanee, sociali, ambientali e antropologiche, intraprendendo una carriera da freelance per concentrarsi su una combinazione di progetti personali a lungo termine e assignments.
Ha svolto reportage in tutto il mondo e i suoi lavori sono stati esposti a Roma (Fotoleggendo Festival 2012), Basilea (ArtBasel 2011), Parigi (Prix de la Photographie Paris 2014), Mosca (Moscow International Foto 2017) e a Tblisi (Kolga Tbilisi Photo).
Ha vinto numerosi premi e riconoscimenti internazionali, fra questi il 1° premio al Moscow International Fotography Awards 2017 con il lavoro “The Mystic Healers” realizzato recentemente in Burkina Faso, con la volontà di analizzare il rapporto profondo del continente africano con la medicina tradizionale, il 2° premio al International Photographer of the Year 2016 con un lavoro sul disastro ambientale del Lago Aral, e il 2° premio al Paris Photography Prize – PX3 nel 2017 con un lavoro sul burlesque e sulla riappropriazione della femminilità.
Le sue foto sono apparse in alcune pubblicazioni, tra cui Internazionale, National Geographic, Geo, Southeast Asia Globe, Indipendent, Sguardi, The Australian, The Guardian, The Telegraph.

Marco Salvadori, è un fotografo professionista, svolge la sua attività di fotografo e insegnante prevalentemente a Roma. 
Associato a “Officine Fotografiche Roma” da oltre 12 anni ha affiancato ai corsi di fotografia anche studi universitari. Come fotografo documentarista ha realizzato alcuni servizi di particolare interesse sociale e antropologico – Palermo (2009), Santiago de Compostela (2010) – Lampedusa (2012). Insegnante di fotografia dal 2012 presso diverse strutture romane. Nel 2016 ha vinto il 1° premio al Moscow International Fotography Awards con il lavoro "LookBook Empresa". (www.marcosalvadori.eu)

Galleria foto

Info & Prenotazioni