Carnevale barbaricino Riti Dionisiaci tra sangue e terra

Archivio
6-8 febbraio 2016

I comuni della Barbagia, regione montuosa della Sardegna, da secoli portano avanti delle tradizioni carnevalesche che sono rimaste immutate. Protagoniste sono le maschere inquietanti e personaggi grotteschi che portano scompiglio tra la folla.

Il Carnevale Barbaricino è una festa antichissima che trae le sue origini nei riti dionisiaci.

L’estasi dionisiaca significa anzitutto il superamento della condizione umana, la scoperta della liberazione totale, il raggiungimento di una libertà e di una spontaneità inaccessibili.

Il Carnevale costituisce una delle ricorrenze più attese dalla popolazione che da sempre vi partecipa in maniera spontanea e s’identifica nella ricchezza culturale e nel profondo senso di appartenenza alla propria cultura.

Questi riti non celebrano solo antiche divinità, ma il ciclo di morte e rinascita della natura: in pratica la fine dell’inverno e l’inizio della stagione agricola. Grazie all’isolamento dei paesi della Barbagia, confinati tra le montagne, le varie tradizioni del Carnevale si sono preservate pressoché immutate nel corso dei secoli.

L’obiettivo di questo workshop è quello di entrare in questa dimensione, raccontando lo svolgersi di riti ancestrali che, nel loro ripetersi, trasformano l’ordinario in straordinario. Il workshop sarà incentrato su come si racconta una storia o un’atmosfera, sulla base delle scelte e dei sentimenti di ciascun partecipante, lo scopo è quello di creare una narrazione personale.

 

 

INFORMAZIONI GENERALI E COSTI

Per ricevere informazioni sui costi compilare il form presente in questa pagina

Il costo del workshop include:

  • Alloggio per 2 notti (supplemento singola 25€ a notte)
  • Servizio transfer da/per l’aeroporto di Cagliari e trasferimenti tra location
  • Assistenza per la durata totale del workshop

Il costo del workshop NON include:

  • Pasti
  • Tutti gli extra e tutto ciò che non è specificato alla voce “Il costo del workshop include”.

Partecipanti: Min 8 - Max 12

Termine ultimo per l’iscrizione: 15/01/2016

A chi si rivolge

L’obiettivo di questo workshop sarà entrare in questa dimensione, raccontando lo svolgersi di riti ancestrali che, nel loro ripetersi, trasformano l’ordinario in straordinario.

Il workshop sarà incentrato su come si racconta una storia o un’atmosfera, sulla base delle scelte e dei sentimenti di ciascun partecipante, lo scopo è quello di creare una narrazione personale. Il workshop è rivolto a chi ha una conoscenza fotografica di base e vuole vivere un’esperienza umana, per approfondire la propria ricerca e il proprio potenziale.

Programma

Durata: 3 giorni (6 - 8 Febbraio)

Giorno 1:

Appuntamento all’Aeroporto Elmas di Cagliari alle ore 9.30

Trasferimento in Minivan per Lula (NU)

Arrivo previsto presso la prima location alle ore 13.00

I partecipanti potranno iniziare a fotografare i preparativi, la vestizione delle maschere del carnevale lulese dalle ore 14:30.

La festa proseguirà fino a sera inoltrata.

Il trasferimento verso l’albergo (Ottana) è previsto per le ore 22.00

Giorno 2:

Ore 8:30 colazione e mattinata dedicata all’editing

Ore 12:00 partenza per la seconda sessione di shooting durante la quale i partecipanti potranno iniziare a fotografare i preparativi, la vestizione delle maschere e tutte le fasi del carnevale di Neoneli

La festa proseguirà fino a sera inoltrata.

Giorno 3:

Ore 8:30 colazione e giornata dedicata all’editing, alla stesura e alla finalizzazione dei progetti

Ore 16.00 presentazione progetti

Ore 18:00 Trasferimento in Minivan per l’Aeroporto Elmas di Cagliari

Informazioni generali

Per la partecipazione al workshop consigliamo di portare:

- Computer

- Lettore di memory card per scaricare le immagini.

- Software Photoshop o Lightroom, per visualizzare ed elaborare le foto

- Suggeriamo scarpe comode, e un abbigliamento “scuro” e “da battaglia”

Come arrivare

L’aeroporto di Cagliari è servito dalle maggiori Compagnie (anche low cost).

Tassativamente l’arrivo presso l’aeroporto di Cagliari dovrà avvenire entro le ore 9:30 del 6 febbraio al fine di usufruire del transfer.

Da Roma (Attualmente 46€ A/R):

Ryanair FR4879: Roma Ciampino 08:20 - Cagliari 09:30

Ryanair FRFR4801: Cagliari 21:40 - Roma Ciampino 22:50

Galleria foto

Info & Prenotazioni