Si è concluso il workshop “Riti dionisiaci tra sangue e terra”

Blog

Tre giorni di workshop volati via. Persone meravigliose e con tanta voglia di mettersi in gioco che hanno saputo affrontare le difficoltà di questo workshop in terra sarda.

Nulla è riuscito a scoraggiare i nostri indomiti fotografi. Dagli orari improponibili della partenza per arrivare in tempo a seguire le fasi della festa, alla pioggia che purtroppo ha stravolto i programmi di tutti, malesseri e malattie di stagione… insomma nulla, ma proprio nulla è riuscito a fermare la nostra “sporca dozzina”.

Scaldati dalla stupenda ospitalità del popolo sardo e rinfrancati dalla gioia provata e vissuta in ogni istante, torniamo a casa sicuramente stanchi, ma felici di aver vissuto questa esperienza e l’emozione di mostrare i lavori realizzati da ognuno dei partecipanti ha ripagato ogni nostra fatica.

Un ringraziamento speciale lo vogliamo fare alla più giovane fotografa del gruppo che, con i suoi 11 anni, la sua curiosità e la sua grazia, è riuscita a superare veri e propri muri di fotografi agguerriti, riuscendo sempre a trovare posizioni e inquadrature veramente particolari e completamente diverse. Complimenti alla giovanissima Anna Sofia Petroselli che ci ha ricordato come il linguaggio della fotografia trova le sue origini nel cuore e nella fantasia.

Il Carnevale in Sardegna non è una festa come tutte le altre. È infatti un evento sentito profondamente da tutta la comunità sarda. I paesi dell’isola si trasformano, quasi a ricordare le antiche origini di riti misteriosi. Si tratta di un evento da vivere in prima persona, perché chi partecipa al carnevale sardo viene coinvolto nelle celebrazioni e tutti si trovano così a partecipare ad uno spettacolo che confonde continuamente attore e spettatore. Vino, frittelle e pecora bollita sono gli immancabili compagni di questo viaggio incredibile.

Pubblichiamo le gallery con le foto di tutti i partecipanti:

Alice Lo Presti

Anna Sofia Petroselli

Clarissa Mattia

Dario Dessi

Federica Mieli

Francesca Rosetti

Giovanna Valenza

Luca Fioretti

Mariangela Palermo

Michèle Kiermeier

Monica Del Duca

Paola Ambruosi

Paola Potenza

Un grazie a tutti i partecipanti perché, come sempre, è stato emozionante vedervi al lavoro con tanta determinazione.